Creare immaginari, fondare produzioni culturali: la rivoluzione possibile delle periferie  


@ Sala Conferenze della Biblioteca di Bosco Chiesanuova. Piazzetta suor Maria Giuseppa Scandola 4

ospiti del talk
︎︎︎ ALTOPIANO COMMUNITY HUB
︎︎︎ SALMON MAGAZINE

modera
INFIORESCENZE

ABSTRACT
Durante l’edizione 2021 di Summer in Lessinia ha preso forma Montagne Vive, una giornata di incontro e confronto sui temi delle trasformazioni e dei processi a base culturale nelle aree marginali e interne di montagna. Dai tavoli di lavoro di quella giornata e dalla sintesi sviluppata insieme è nato il Manifesto Fragile per Montagne Vive.
L’ultimo punto del manifesto recita:


IL COLLETTIVO CREATIVO
La Montagna Viva è ricca di beni collettivi/comuni tangibili  e intangibili, intesi come luoghi e processi capaci di generare un valore accessibile e diffuso. Il riconoscimento e la cura  di questo  valore è al centro della Montagna Viva e richiede atti creativi collettivi, ovvero azioni capaci di affrontare in modo condiviso complessità, divergenze e possibilità nuove. Le opportunità sviluppate dal collettivo creativo permettono di sperimentare e innovare il modo con cui immaginiamo e pratichiamo i modelli sociali, economici e culturali delle montagne.

Con questo talk vogliamo mettere ancora più a fuoco il tema della cura dei luoghi e dei processi socio-culturali che si attivano tramite le pratiche dell’arte, del design e dell’attivazione delle comunità. Il talk Cultura che crea cura sarà quindi un momento di confronto che ospiterà realtà che operano e sono impegnate nella pratica e nella ricerca relativa a questi temi.